Main Partner

Digital Imaging Partner

Roland Dahwen

May 35

 

May 35 è una videoinstallazione di 12 minuti a due canali che esamina Piazza Tiananmen come luogo storico, turistico, regolamentato e immaginario. Piazza Tiananmen non genera la solita produzione di immagini dei siti turistici; May 35 è un paesaggio obliquo, una geografia immaginata, un dimenticare.

Il titolo si riferisce al 4 giugno, anniversario del massacro di Piazza Tiananmen del 1989, conosciuto in Cina come il quarto incidente di giugno. L’opera fa parte di una più ampia esplorazione di piazza Tiananmen come luogo di memoria storica e immaginazione in relazione alla produzione di immagini, al turismo e alle sue intersezioni con la sorveglianza.

Roland Dahwen (1990, USA) è un regista il cui lavoro esplora la migrazione, la razza e la memoria. I suoi film e le sue installazioni sono stati esposti al CalArts, al Portland Art Museum, al Time Based Art Festival, al Northwest Film Center, e a livello internazionale in Brasile, Cuba e Paesi Bassi. È stato resident artist presso il Creative Exchange Lab del Portland Institute for Contemporary Art’s Creative Exchange Lab (2018) e ha ricevuto la Oregon Media Arts Fellowship (2018). Le sue opere includono Field Theories (con Samiya Bashir e Keyon Gaskin), Haft-Seen (con Stacey Tran e Jonathan Raissi), Ya no hay pajaros en los nidos de ayer, e We are all the production line. Il suo primo lungometraggio è in uscita nel 2019. È il fondatore della Patua Films.
www.rolanddahwen.com/about

Colonna sonora e testo originale di Roland Dahwen
Traduzione e doppiaggio in Cantonese di Shao Way Wu