Main Partner

Digital Imaging Partner

COTM 2019
STATEMENT DIREZIONE ARTISTICA

a cura di Arianna Rinaldo

Il paesaggio, la natura, il territorio son parte integrante della storia dell’umanità. Parlano di noi, di chi siamo, di cosa vogliamo. Nel bene e nel male, l’ambiente che ci circonda riflette il nostro pensiero e le nostre azioni.

La fotografia di territorio e di paesaggio rivela e interpreta i nostri desideri, le nostre intenzioni e le nostre credenze perché la natura e l’ambiente rispecchiano l’evoluzione dell’essere umano, l’inevitabile e l’evitabile, il progresso e l’errore.

Traspare nel paesaggio, nella sua accezione più ampia, la relazione, difficile ma familiare, contrastata e desiderata dell’uomo con il suo intorno. Lasciamo tracce, le nascondiamo, riappaiono. Consciamente e inconsciamente ci sentiamo parte della natura. La amiamo e la maltrattiamo.

Il paesaggio è il nostro mondo, la nostra casa. Apparteniamo ai luoghi che abbiamo visto e conosciuto. Li facciamo nostri. Li coccoliamo. Li cerchiamo. Ne fuggiamo. La nostra memoria e i nostri gesti si uniscono inossidabili allo spazio che occupiamo. Ogni luogo diventa un simbolo. E’ il nostro appartenere, il nostro esserci. L’ambiente, nel suo senso più ampio e comprensivo, naturale e urbano, siamo noi.

L’edizione di Cortona On The Move 2019 continua l’intenzione del festival di essere uno spazio di riflessione e di racconto visivo del mondo in cui viviamo. Il focus di quest’anno si muove attorno al rapporto tra gli umani e il paesaggio. La natura e l’ambiente sono parole chiavi ai giorni nostri. Sia nell’ambito delle problematiche ecologiche e urgenti che vanno affrontate, che in relazione alla situazione economico-sociale mondiale, il territorio è un protagonista centrale del vivere umano.

In questa edizione, attraverso la fotografia documentaristica contemporanea, e sotto la direzione artistica di Arianna Rinaldo, i lavori in mostra rivelano e interpretano la relazione dell’essere umano oggi con il suo intorno. Una relazione complessa, sfaccettata che ci pone interrogativi sul nostro presente, sul futuro e sul passato.

La storia dell’uomo è tracciata nel paesaggio, la natura che ci circonda ne è marcata, spesso ferita, il territorio mostra segni di appartenenza e di passaggio. L’ambiente, nel bene e nel male, registra le azioni dell’umanità e diventa testimone della storia.

Artisti

Simon Norfolk

Simon Norfolk

Gideon Mendel

Gideon Mendel

Diana Markosian

Diana Markosian

Paolo Verzone

Paolo Verzone

Nadia Bseiso

Nadia Bseiso

Andrea Botto

Andrea Botto

Yan Wang Preston

Yan Wang Preston

Yaakov Israel

Yaakov Israel

Ada Trillo

Ada Trillo

Lara Shipley

Lara Shipley

Hahn+Hartung

Hahn+Hartung

Marina Caneve

Marina Caneve

Nanna Heitmann

Nanna Heitmann

Hashem Shakeri

Hashem Shakeri

Beatriz Polo Iañez

Beatriz Polo Iañez

Paesaggio umano – L’Italia del ‘900

Paesaggio umano – L’Italia del ‘900

Marco Rigamonti

Marco Rigamonti

Ryan Walker

Ryan Walker

Claudius Schulze

Claudius Schulze

Baci from Cortona

Baci from Cortona

Arena – Video and Beyond

Mappa