Transformations / Il dialogo tra il self e il luogo
In partnership con Intesa Sanpaolo

Il lavoro di Walter Niedermayr ha sempre come oggetto l’ambiente, naturale o artificiale. L’immagine fotografica si incarica di rivelarlo come campo di tensioni, di domande, di concrezioni ereditarie su cui l’obiettivo si posa alla ricerca di sintomi sfuggenti, caotici, sempre reticenti.
Le immagini fotografiche e video di Niedermayr mirano sempre a “esporre”, più che a “riprendere” qualcosa che, se si trova incontestabilmente di fronte all’obiettivo, è al tempo stesso il risultato di processi invisibili.
(Stefano Chiodi)

Bio

Walter Niedermayr (1952, Bolzano, Italia) dal 1985 lavora a progetti nei quali lo spazio è indagato come una realtà occupata e plasmata dalle persone.

Con il patrocinio di

Main partner

Con il contributo di

Partner

Charity Partner