© Farshid Tighehsaz

Farshid Tighehsaz

From Labyrinth

FINALISTA OPEN CALL NEW VISIONS

Il mio progetto riguarda le paure e gli effetti generati in Iran dalla Rivoluzione Islamica e l'impatto di otto anni di guerra sulle generazioni successive.

Essere giovani in Iran comporta una limitazione. Una limitazione in cui la religione influenza la politica, l'arte, la cultura, lo svago, l'economia, l'istruzione, l'abbigliamento, i discorsi, il comportamento, la femminilità, la mascolinità, le connessioni e la vita. Ogni volta che mi metto alla ricerca della mia identità inevitabilmente vengo influenzato dalla società e cerco me stesso in chiunque altro, nella vita dei miei amici e delle persone che mi circondano. Durante questo processo trovo somiglianze. Ho trovato la paura. La paura del futuro, la paura dell'annientamento, la paura della sessualità, la paura della solitudine, la paura di non avere nessuno accanto e la paura di non essere felice.

Farshid Tighehsaz (1987) è un fotografo freelance che risiede in Iran. Ha studiato psicologia generale all’università e ha intrapreso la carriera fotografica dopo la morte del padre, fotografo amatoriale.   

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line