Main Partner

Progetto sostenuto da

Fondazione cr partner

Charity Partner

Medici senza frontiere

Digital Imaging Partner

COTM 2021
Statement della direzione artistica

a cura di Arianna Rinaldo

Senza dubbio il 2020 è stato uno degli anni più complessi e incerti nella storia recente del mondo contemporaneo. Lo è tuttora. I dubbi sul futuro, personale e globale, economico, politico, sociale e sanitario, sono ancora ben radicati nella nella realtà e nella mente di tutti noi.

In questo momento stiamo tutti ancora cercando di dare un senso alla nuova normalità, alle nostre vite modificate, alle aspettative incerte sul futuro. Sicuramente questa esperienza globale, quasi universale, ha anche un risvolto molto intimo e personale. Ognuno di noi, in questi mesi, ha avuto occasione di riflettere sulla propria esistenza, ha dovuto fermarsi, ha rallentato la propria attività, concentrandosi su alcuni aspetti più semplici ed essenziali della vita.

La famiglia, le relazioni, le amicizie sono diventate il centro nevralgico, anche se a distanza, del nostro lockdown quotidiano. Il contatto, gli affetti, l’incontro si sono trasformati in una esperienza virtuale, ma spesso più profonda. Abbiamo rivalutato alcuni comportamenti, riscoperto amicizie lontane, prestato attenzione a piccoli gesti e semplici parole. Improvvisamente, al telefono non chiedevamo più “Dove sei? il saluto ormai standard delle nostre chiamate mobili, ma “Come stai?”. E non era solo così per dire.

L’essere umano, solo, ma in compagnia planetaria, è tornato al centro della scena. Questa crisi globale diventa quindi una occasione per ripensare e ristrutturare un sistema sociale e economico che ci ha costretto e abituato a non fermarci mai, a volere compulsivamente sempre di più. Diventa necessario, quasi vitale, recuperare il contatto con noi stessi, come essere umani, nella fragilità e forza di tutti i giorni, nella intima socialità delle relazioni più vicine, nel bisogno innato di stare insieme, nell’inspiegabile necessità di connetterci gli uno agli altri e nel desiderio inestirpabile di emozioni e valori che ci accomunano.

A Cortona On The Move, edizione 2021, vogliamo raccontare storie che riprendono il contatto con noi stessi, con l’essenza umana della nostra esistenza. Storie in cui l’essere umano è protagonista, nella sua quotidianità, con le sue emozioni e i suoi valori, le idiosincrasie, le genialità, i difetti. Rivalutiamo la straordinarietà dell’ordinario, come un omaggio alla nostra condizione umana, con dolcezza e schiettezza. Concediamoci anche un tocco di nostalgia. Offriamo il nostro sguardo interiore verso un mondo che c’era e un occhio speranzoso verso quello che ci sarà. Senza scordare che le nostre azioni, per quanto uniche, fanno parte di un grande ingranaggio globale, un gioco di cause ed effetti, una rete di inevitabili connessioni. Nel bene e nel male.

Siamo umani.

Artisti

Paolo Pellegrin

Paolo Pellegrin

Alessandra Sanguinetti

Alessandra Sanguinetti

Alec Soth

Alec Soth

Andrea Mastrovito

Andrea Mastrovito

Stephanie Gengotti

Stephanie Gengotti

Jonathan Torgovnik

Jonathan Torgovnik

Hannah Reyes Morales

Hannah Reyes Morales

Jon Henry

Jon Henry

Tim Franco

Tim Franco

Deanna Dikeman

Deanna Dikeman

Aleksi Poutanen

Aleksi Poutanen

Francesca Todde

Francesca Todde

Jo Ann Chaus

Jo Ann Chaus

Tomaso Clavarino

Tomaso Clavarino

Gabo Caruso

Gabo Caruso

Federico Estol

Federico Estol

Catherine Panebianco

Catherine Panebianco

Catherine Leutenegger

Catherine Leutenegger

Laurence Rasti

Laurence Rasti

Aurore Dal Mas

Aurore Dal Mas

Marco Garofalo

Marco Garofalo

Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo

Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo

GIOVANE FOTOGRAFIA ITALIANA #08

GIOVANE FOTOGRAFIA ITALIANA #08

GUARDARE OLTRE – MSF & MAGNUM

GUARDARE OLTRE – MSF & MAGNUM