©Klaus Pichler

PREMIO HAPPINESS ONTHEMOVE

In collaborazione con:
Consorzio vino Chianti

Media partner:
pagina99 - Settimanale di economia e cultura

La OPEN CALL è chiusa. Il vincitore sarà annunciato il 19 giugno!

Il grande attore Antonio de Curtis, in arte Totò, diceva che far ridere è molto più difficile che far piangere; riportando questo concetto alla fotografia, si può dire che ritrarre il dramma, il pathos, la tragedia è più facile che ritrarre la felicità.

Da questa considerazione nasce il Premio Happiness ONTHEMOVE, dedicato al tema della felicità e organizzato in partnership con il Consorzio Vino Chianti e la media partnership di Pagina 99.
In questo concorso, tutti i fotografi potranno misurarsi con l’estrema sfida di documentare la felicità, la gioia di vivere, il bello che ci circonda, sfidando la vulgata per cui “la bella notizia è che non ci sono notizie”.

Non è un caso se si parla di sfida estrema.
In quest’epoca di social centrati sulle immagini, la felicità è diventata uno stereotipo, quasi una variante scenografica o ambientale, ritraibile in maniera premeditata e raffigurante soggetti che tendono a definirla come esibizione di un momento da mostrare agli altri e che si realizza solo attraverso l’apprezzamento esterno, in una serie di cliché riproducibili all’infinito.

La sfida di Happiness ONTHEMOVE è trovare delle storie che si allineano con la realtà sottile della felicità. Storie di tutti i giorni, storie apparentemente ordinarie che però ci fanno sorridere e ci offrono spaccati di vita nella sua realistica felicità, non sempre facile, non sempre visibile e sicuramente non stereotipata.

Il vincitore, selezionato da una giuria di photo editor ed editori internazionali, si aggiudicherà un premio di 5.000 euro, messo a disposizione dal Consorzio Vino Chianti.
Il progetto scelto sarà esposto a Cortona On The Move 2018.

Come partecipare

Dal 10 aprile al 21 maggio 2017 entro le 23:59 Central European Time, è possibile presentare la domanda di partecipazione al Premio Happiness ONTHEMOVE.

Le proposte di partecipazione devono includere:

  • Un minimo di 8 immagini e un massimo di 15 immagini. Le immagini devono essere file .JPEG con una dimensione di 800 pixel sul lato lungo, una risoluzione di 72 dpi, possono essere a colori o b/n e non devono superare 2 MB. A ogni immagine presentata deve corrispondere un file ad alta risoluzione di almeno 10Mbs. I file in alta saranno richiesti se il vostro lavoro verrà selezionato.
  • un titolo
  • la dichiarazione di presentazione (una breve dichiarazione sul tuo lavoro, massimo 1000 caratteri, spazi inclusi).
  • biografia (una breve biografia scritta, non un CV).
  • I nomi dei files dovranno rispettare la stringa COGNOME_INIZIALE DEL NOME_NUMERO DELL’IMMAGINE NELLA SEQUENZA. Ad esempio, James Frey nominerà i suoi files così:
    • FREY_J_001.jpg
    • FREY_J_002.jpg
    • FREY_J_003.jpg

Riconoscimenti

  • Il 19 giugno 2017 1 artista sarà selezionato e annunciato come vincitore.
  • Il suo nominativo comparirà sul sito web di COTM
  • La sua opera sarà premiata sabato 15 luglio 2017 nei giorni d’inaugurazione del festival
  • Il suo lavoro sarà esposto durante l’edizione 2018 del festival Cortona On The Move

La Giuria

  • Elena Boille - Internazionale
  • Krzysztof Candrowicz - Triennal of photography Hamburg
  • Antonio CarloniCortona On The Move
  • Alice GabrinerTime
  • Anna IuzzoliniPagina 99
  • Sarah Leen - National Geographic
  • Elisa Medde - Foam
  • Ute NollDu magazine
  • Arianna Rinaldo - Cortona On The Move
  • Scott Thode - Visura

Criteri di partecipazione

  • Ogni progetto presentato deve essere costituito da un minimo di 8 foto ed un massimo di 15 foto.
  • L’autore deve detenere la proprietà intellettuale e la piena disponibilità dei diritti d’autore relativi al lavoro presentato.
  • Ogni progetto che sia frutto del lavoro di più autori deve essere presentato previo accordo fra tutte le parti interessate e deve essere accompagnato da una dichiarazione firmata da ciascuna delle parti.
  • Successivamente all’annuncio della vittoria, l’autore dovrà concedere temporaneamente all’associazione ON THE MOVE i diritti di TUTTE le immagini IN ALTA del progetto per i seguenti scopi:
    1. per la produzione e l’esposizione di una mostra del lavoro nell’ambito del festival Cortona On The Move nell’anno successivo a quello dell’aggiudicazione del premio. Le stampe fotografiche saranno effettuate a spese dell’Associazione culturale ONTHEMOVE ed entreranno a far parte degli archivi dell’Associazione. L’associazione ON THE MOVE NON utilizzerà tali stampe in nessun altro evento se non di concerto e in pieno accordo con l’autore.
    2. la pubblicazione per una sola uscita in una testata scelta da ON THE MOVE
    3. la pubblicazione sul catalogo del festival Cortona On The Move e delle sue successive edizioni.
  • Concederà inoltre i diritti di pubblicazione e utilizzo n°4 immagini del lavoro per:
    1. articoli promozionali sia su carta che su web sulle testate selezionate da ON THE MOVE
    2. comunicati stampa e utilizzo promozionale/documentale nei propri siti WEB
    3. materiale multimediale di promozione e documentazione
  • In nessun caso ON THE MOVE potrà avvantaggiarsi del diretto sfruttamento economico delle immagini senza consenso o accordo con l’autore. L’autore conserverà il diritto ad essere menzionato
  • La non accettazione ( anche parziale ) del presente regolamento comporterà l’immediato ritiro del premio e l’assegnazione dello stesso all’autore immediatamente sottostante in graduatoria.

In breve

Annuncio vincitore Premio: 19 giugno 2017
Inizio: 10 aprile 2017
Scadenza: 21 maggio 23:59 Central European Time
Quota di partecipazione: 10€
Numero minimo immagini: 8
Numero massimo immagini: 15

Build the journalism you want to read

Tutti i partecipanti al premio avranno la possibilità di iscriversi a Free Journ, la prima piattaforma, a giugno on line, dedicata ai reporter freelance, per valorizzarne le competenze e offrire un riconoscimento adeguato – anche economico – al loro lavoro.


FreeJourn, progetto vincitore del bando per l'innovazione nell'editoria di Google, cerca di ribaltare alcuni meccanismi ossidati dell'industria editoriale. La piattaforma offre infatti ai reporter una vetrina attraverso cui presentare se stessi, i propri lavori ed idee, nonché di aggregarsi in reti, per collaborare su progetti locali o transnazionali. 
La piattaforma conta già più di 100 reporter preiscritti in tutto il mondo e li metterà in contatto con lettori, media partner e aziende, ampliando le possibilità di lavoro. I freelance potranno proporre ai committenti i propri progetti (di scrittura, video, foto), chiedendo loro di finanziarli: un sistema di crowdfunding verticale unico nel suo genere, che consente di trattenere quanto raccolto anche senza aver raggiunto il budget prefissato.

Le preiscrizioni sono aperte! Se sei interessato, compila questo form.
Per saperne di più, visita il blog oppure scrivici:
team@freejourn.com

Vincitore ultima edizione

Golden Days Before They End

A Vienna, in Austria, esistono ancora queste piccole osterie, bar o - come i clienti chiamano questi luoghi - 'tane', dove il tempo sembra essersi fermato.

Passandoci accanto si possono sentire grasse risate dalla porta aperta a metà, ma sono in pochi ad entrare. Troppo spesso infatti locali di questo genere finiscono sui media per notizie di risse e accoltellamenti fra amici, nati da un’incomprensione durante una delle loro bevute.

Per molti clienti questi sono gli unici posti dove trovare qualcuno con cui parlare. Il più delle volte gran parte dei presenti prende parte a un’unica conversazione. Sono sostituti delle famiglie, con i propri rituali quotidiani. Una volta entrati in famiglia ci si sorregge insieme e si beve insieme, tutto il giorno, tutti i giorni.

Klaus Pichler (fotografie) e Clemens Marschall (testi)

Klaus Pichler, fotografo nato nel 1977, vive e lavora a Vienna, in Austria. Si dedica a free photo series che sono state largamente esposte e pubblicate in libri fotografici editi da Fotohof, Anzenberger Edition e Edition Patrick Frey. Klaus Pichler è rappresentato da Gallery Anzenberger di Vienna, in Austria, e da Gallery Rockelmann & di Berlino, in Germania.

www.kpic.at

Clemens Marschall è un articolista e ricercatore culturale, nato nel 1985. Vive e lavora a Vienna, in Austria. Dal 2007 lavora come producer e conduttore per la radio nazionale austriaca Station Ö1. È fondatore e direttore del magazine Rokko’s Adventures e i suoi lavori sono stati pubblicati in diverse riviste e antologie.

www.rokkosadventures.at

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line