TRAVELING EXHIBITIONS

Trilogy

Christian Lutz

La mostra Trilogy è frutto di un'indagine suddivisa in tre parti. Esplora il tema del potere nel mondo della politica, dell'economia e della religione. Il primo volume, Protokoll (Protocollo), dedicato al mondo e ai meccanismi della politica, è stato pubblicato nel 2007, frutto di tre anni al seguito delegazione ministeriale svizzera. Tropical Gift (Regalo tropicale), affronta il tema dell'industria del petrolio in Nigeria, ed è uscito nel 2010 come seconda fase dell'inchiesta. Queste prime due parti della trilogia sono state esposte in tutto il mondo, consacrando Christian Lutz come un fotografo di fama internazionale.

In Jesus’ Name (Nel nome di Gesù), la terza serie non ancora resa pubblica, ha avuto un destino differente. Christian Lutz ha passato un anno con una comunità evangelica di Zurigo. Festeggiamenti, concerti rock, campi estivi, raduni per la donazione del sangue: ha fotografato tutti gli eventi a cui era stato invitato ad assistere. Nonostante ciò, una Corte di Giustizia di Zurigo, ha censurato il libro immediatamente dopo la sua pubblicazione, nel novembre 2012. Ventuno delle persone ritratte hanno infatti presentato un ricorso a tutela della loro immagine, sapientemente orchestrato dai dirigenti della Chiesa e il libro è stato tolto dal mercato.

Dettagli:

Titolo: Trilogy
Fotografo: Christian Lutz
Numero di foto: 40 (Nota : le 10 immagini "censurate" non sono montate)
Tipo: A colori
Dimensioni: Scarica il technical rider
Dimensioni cornice: Scarica il technical rider
Allestimento: Le fotografie sono stampate su carta Canson Infinity di altissima qualità (Platine Fibre Rag 310 g/m2) e montate su Dibond.
I pannelli: introduttivo, biografia (vedi sezione allegati) e del titolo, di cui vengono forniti i testi in inglese e in italiano, se del caso, vanno stampati ogni volta a proprio carico
Specifiche casse di trasporto: N°2 , peso totale = 130 kg

Scarica la scheda tecnica

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line