© Terje Abusdal

Terje Abusdal

Slash & Burn

FINALISTA OPEN CALL NEW VISIONS

Finnskogen è un’estesa foresta lungo il confine tra Norvegia e Svezia, dove le famiglie contadine della Finlandia si stabilirono all’inizio del 1600. Gli immigrati, chiamati “Forest Finns”, provenivano principalmente dalla regione di Savolax, vicina a quella che ai tempi era la frontiera con la Russia.

Per rendere fertile il terreno i Forest Finns utilizzavano la pratica incendiaria del debbio (‘slash & burn’. La loro conoscenza della natura si basava sulla tradizione sciamanica orientale, e venivano spesso associati ad atti di magia e mistero. Rituali, incantesimi e simboli venivano usati nella vita quotidiana come strumenti pratici per guarire e prevenire malattie o per proteggersi dal male.

Questo progetto fotografico ritrae queste credenze e al tempo stesso si chiede cosa significhi essere un Forest Finn oggi, circa 400 anni e dodici generazioni dopo, in un periodo storico in cui la loro lingua non è più parlata e il modo di vivere del diciassettesimo secolo è considerato passato remoto.

Terje Abusdal (1978) è un fotografo norvegese con una formazione accademica in economia ambientale. Lavora principalmente a progetti autonomi e auto-finanziati che coniugano l'arte e il documentario.

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line