© Francesco Comello

Francesco Comello

L’isola della salvezza

Mostra organizzata in collaborazione con FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

FIAF | Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

“Ho incontrato un’umanità fatta di cose semplici” dice il fotografo Francesco Comello per raccontare il suo viaggio ne ‘l’isola della salvezza’, ossia la comunità di Yaroslav, in Russia, fondata da un prete ortodosso sui principi del Vangelo e dei Santi. Una comunità di bisognosi, emarginati, ultimi, dove il tempo appare immobile e una dimensione ancestrale domina l’isola. Le immagini di Comello sono poetiche, dolci, musicali. Sono vissute intensamente, costruite tra ricerca (tanta) e reportage (poco), cariche di simboli e di metafore.

“I valori supremi della comunità sono Dio e la patria. Un’utopia educativa fuori dal mondo ma immersa nella storia, dove l’impegno di tutti per un cambiamento individuale e crescita armoniosa mantiene viva la speranza” spiega l’autore.

Francesco Comello (1963, Udine, Italia) è fotografo freelance dal 1996, dopo aver lavorato molti anni con studi e agenzie fotografiche.

Numerose le esposizioni personali e collettive a cui ha partecipato in Italia e Russia. Ha ottenuto molti riconoscimenti in carriera, fra cui il terzo posto al World Press Photo 2017 sezione Daily Life - Storie, e il World Report Award 2016 al Festival della Fotografia Etica di Lodo. È finalista del premio Portfolio Italia.

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line