©Adam Ferguson

Adam Ferguson

The Afghans

La guerra in Afghanistan è entrata nel suo diciassettesimo anno e le condizioni di vita per gli afghani sono più avverse che mai.

Ogni giorno dei civili vengono feriti, intrappolati nel fuoco incrociato delle forze governative sostenute dagli Stati Uniti e dei Talebani e altri gruppi di insorti. La povertà è endemica. I giovani afgani lasciano il Paese in cerca di una vita migliore. Amnesty International stima che più di 1,2 milioni di persone siano state evacuate a causa del conflitto.

Nel 2016 Adam Ferguson ha percorso le strade di Kabul scattando ritratti delle persone con un flash, per cercare di raffigurare una popolazione colta in uno stato di incertezza.

Adam Ferguson (1978, New South Wales, Australia) vive a New York.

Ha realizzato un ampio progetto sull'occupazione militare dell’Afghanistan guidata dagli Stati Uniti. Ferguson ha lavorato anche in molti altri Paesi tra cui Iraq, Giordania, Israele, Territori Palestinesi, Grecia, Nepal, Birmania, Thailandia, Pakistan, Kenya, Egitto e Australia.

©Adam Ferguson

©2017 Cortona On The Move, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.

Developed by:  Next 2.0 Above The Line