Home > Mostre 2018

New Tuscan Village  Commissionato per Valdichiana Outlet Village

Dal paese ai social media, dalla piazza al centro commerciale. Il nuovo mondo offre nuovi poli di aggregazione, nuovi centri di socialità che diventavo fulcro di amicizie, incontri e intrattenimento. Il fenomeno outlet ne rappresenta forse l’ultima evoluzione: la nuova “agorà” dove le famiglie di oggi, gli adolescenti entrano in relazione e passano il tempo. Fuori dalle case, fuori dal paese, ma anche lontani dal mondo coinvolgente e spesso alienante dei social media, si torna a guardarsi in faccia ed essere fisicamente presenti.

Massimo Vitali, maestro nell’inquadrare la sociologia dei luoghi, ci regala sei tableaux che racchiudono l’essenza del fenomeno. Congela in pochi scatti la socialità e l’atmosfera dell’outlet che da paese anonimo si trasforma in catalizzatore di identità e paesaggio antropologico contemporaneo. In queste immagini riconosciamo il nostro essere parte di un tutto, una globalità che, anche se spesso criticata o negativamente definita, ci rende tutti cittadini di questo mondo.

Massimo Vitali

Massimo Vitali (1944, Como, Italia) dopo il liceo si trasferisce a Londra, dove studia fotografia al London College of Printing. Nei primi anni Sessanta inizia a lavorare come fotoreporter, collaborando con numerose riviste e agenzie in Italia e in Europa. Negli ultimi 22 anni ha sviluppato un nuovo approccio alla rappresentazione del mondo, mettendo in luce “l’apoteosi del Gregge”, esprimendosi e commentando attraverso una delle forme più intriganti e tangibili dell’arte contemporanea: la fotografia. Vive e lavora fra Lucca, in Italia, e Berlino, in Germania.