Home > Mostre 2018

Flint is a place è un progetto su Flint, in Michigan, su come viene percepita e su come viene vissuta. Quello che succede a Flint accade nel contesto urbano di molte altre città americane. Ma a Flint, succede tutto in una volta. È ciò che rende Flint così importante nelle discussioni a livello nazionale.

Il progetto utilizza diversi tipi di media per documentare un momento specifico all’interno di questa città americana, adottando un approccio intimo e improntato sui personaggi. Costituito da un insieme di video, foto, audio, materiali d’archivio, grafica, realtà virtuale, visualizzazione di dati e installazioni pubbliche, il progetto è un’immersione in un luogo unico e significativo.

Zackary Canepari

Zackary Canepari (USA, 1979) è fotografo e regista.

Ha iniziato la sua carriera come fotoreporter in India e Pakistan prima di avviare la collaborazione con il regista Drea Cooper nel 2010 e lanciare California is a place, una serie di documentari proiettati al Sundance e visionati oltre 2 milioni di volte. La serie California ha creato nuove opportunità per Canepari, sia in ambito commerciale che editoriale, e ha portato poi al progetto che lo ha spinto a visitare per la prima volta Flint, in Michigan. Il documentario T-Rex, anch’esso co-diretto da Drea Cooper, racconta la storia di una pugile olimpica adolescente, originaria di Flint, Claressa “T-Rex” Shields. T-Rex ha debuttato alla SXSW nel marzo 2015 ed è stato presentato su PBS nell’agosto 2016.

Nel 2016, Flint is a place viene proposto come serie episodica a piattaforma multipla, composta da reportage, cortometraggi, foto trovate, realtà virtuale, mappe interattive e materiale d’archivio. L’opera è stata premiata con una Guggenheim Fellowship e un World Press Photo Award, e Canepari è stato nominato fotografo multimediale dell’anno ai POYi Awards nel 2016. Flint is a place verrà completata entro la fine del 2018. Il suo ultimo progetto, Flint Town, una serie di documentari Netflix sul dipartimento di polizia di Flint, è stato presentato in anteprima nel marzo 2018.

Canepari è membro della VII Photo Agency.