In collaborazione con:

Home > Mostre 2018

Sold

“Alcuni anni fa ho scoperto ad Amsterdam un rifugio per le vittime della tratta di esseri umani. Volevo saperne di più e ho iniziato a effettuare delle ricerche in merito. Mi è subito venuta in mente l’idea di realizzare una serie di ritratti delle vittime. Ho iniziato visitando il rifugio ogni settimana, per conoscere tutti coloro che ci lavoravano e ci vivevano. Ottenere la loro fiducia era la cosa più importante per me. Ci sono voluti un sacco di tè, caffè e un servizio fotografico di moda che ha fatto divertire le ragazze e le ha convinte a saltare a bordo.”

Sold è una serie di ritratti anonimi delle vittime della tratta di esseri umani. I ritratti sono realizzati nei rifugi dove queste donne e questi uomini trovano temporaneamente sicurezza e alloggio. E, forse, l’inizio di una vita migliore.

Ernst Coppejans Selezionato per NEW VISIONS 2018

Ernst Coppejans, (1974, Wissenkerke, Olanda), dopo aver completato un percorso formativo nell’ambito del product design, si è laureato alla PhotoAcademy di Amsterdam e da allora lavora come fotografo freelance.

Lo affascinano le persone, le vite che vivono e le scelte che fanno. Le idee per i suoi progetti nascono dalle sue esperienze e dalla sua curiosità nei confronti del vissuto di persone straordinarie. La forza del perdente è il tema centrale del lavoro di Ernst Coppejans.